L’ ANGOLO DELL’ HR – Chi è e cosa fa l’ufficio HR

Due appuntamenti mensili per scoprire come è cambiato l’HR, di cosa si occupa e come approcciarsi alla realtà lavorativa di oggi.

 

Questa rubrica ha come scopo quello di farvi conoscere un po’ meglio l’HR e le sue dinamiche: dai piccoli consigli che possono tornare utili in fase di selezione, ai motivi che stanno dietro colloqui “in itinere” sulla vostra attività, alle novità dal mondo del lavoro, fino a tutte le attività che un ufficio del personale può mettere in atto per semplificare e migliorare il quotidiano di chi ogni giorno, con il proprio contributo, fa sì che un’azienda sia sempre più competitiva e performante, con conseguente soddisfazione dei propri clienti e un maggior benessere dei suoi collaboratori.

L’Ufficio Risorse Umane ha subito nel corso degli anni una vera e propria evoluzione, arricchendo e ampliando la tipologia delle attività di cui si occupa.
Non ci si limita più, infatti, a seguire l’iter di ricerca e selezione di nuove figure e gli aspetti burocratici legati all’inizio o alla cessazione del rapporto di lavoro con dipendenti e collaboratori esterni, bensì ci si occupa anche di tutta una serie di attività correlate alla gestione del lavoratore durante il suo percorso in azienda.

 

 

Assessment per verificare la crescita delle risorse e l’andamento generale dei vari team, indagini di clima, sviluppo di nuovi flussi per migliorare e velocizzare il lavoro, verifica della necessità di formazione specifica e sua organizzazione, gestione e tutela della privacy, gestione della sicurezza sul lavoro e della compliance: questi sono gli aspetti principali che l’ufficio HR segue, con l’obiettivo di valorizzare al massimo le capacità di ogni lavoratore, migliorarne il rendimento, potenziare la produttività, far sì che l’azienda sia sempre in regola dal punto di vista legale rispetto alle normative vigenti.

Insomma: chi lavora nelle risorse umane non si limita a “cercarvi”, chiamarvi a colloquio e porvi domande più o meno difficili per cercare di capire chi siete, che approccio avete al lavoro, se possedete le caratteristiche che stiamo cercando, ma una volta che siete in azienda, si “occupa” di voi, cercando di cogliere le vostre necessità, i vostri bisogni, creare le condizioni ideali per lavorare in modo proficuo, fornirvi maggiori competenze, darvi gli strumenti per svolgere al meglio le vostre mansioni, perseguire il benessere aziendale.

 

Seguiteci nei nostri due appuntamenti mensili!

Arrivederci al 28 aprile!

1303

You may also like