Rete 5G

RETE 5G: 4 NOVITA’ DA NON SOTTOVALUTARE

Standard qualitativo elevato, stabilità e performance: la rete 5G sarà il prossimo balzo tecnologico.
Scopri quattro novità che questa innovazione potrà portarci.

 

Durante gli ultimi anni la diffusione della rete su tutto il territorio italiano ha subito innumerevoli evoluzioni.
Dopo l’espansione a macchia d’olio della fibra, si registrerà un nuovo balzo tecnologico dettato dalla diffusione di una nuova rete: il 5G.

La rete LTE che oggigiorno siamo soliti utilizzare ha sicuramente garantito un buon livello di navigazione, ma il 5G però sarà un’altra storia.
Difatti oltre a garantire uno standard qualitativo migliore, risulterà ancora più stabile e performante in numerose situazioni nelle quali oggi il 4G/LTE risulta carente.

 

Rete 5G

 

Ecco quali sono le quattro novità che questa innovazione potrà portarci:

Da 1 a 20 Gbps
L’ITU, Unione Internazionale delle Telecomunicazioni, ha reso note gran parte delle novità della rete 5G, svelando dettagli molto interessanti.
Tra questi si è parlato di una capacità complessiva in download di circa 20 Gbps, valore che accelererà non di poco la navigazione in rete, la fruizione di contenuti multimediali ed il download di app, aggiornamenti e file.

Aumenta il numero dei dispositivi connessi
Il numero dei dispositivi connessi supportati per ogni singolo chilometro quadro potranno essere circa un milione. Questo è un dato che allontana profondamente dalla capacità delle reti attuali e che potrebbe garantire un significativo cambiamento.
Difatti una prima conseguenza potrebbe comportare un potenziamento delle onde radio che, ove possibile, passeranno da 100MHz a circa 1GHz. Questo permetterà di allineare lo sviluppo e la diffusione dei dispositivi mobili alle nuove esigenze di connessione.

Il supporto alla domotica e all’alta velocità
La rete 5G incoraggerà lo sviluppo di tutte quelle tecnologie che sempre più spesso popolano le nostre città, rendendole più smart ed interconnesse.
Un esempio potrebbe essere l’implementazione del supporto di tutti i dispositivi in movimento sino ai 500 km/h, garantendo una rete stabile e soprattutto veloce.

L’efficienza energetica
L’efficienza energetica è un fattore molto importante per garantire un’esperienza d’uso soddisfacente. Per questo la rete 5G è stata pensata per ottenere una latenza massima di 10ms, un traguardo notevole per rispondere alle necessità delle nuove generazione di dispositivi mobili.

 

Per questo processo parecchio complesso non è ancora stata dichiarata una data ufficiale, ma è molto probabile che il rilascio e la diffusione della nuova rete non avvenga prima del 2020.

Nel frattempo assicurati di avere per te e per la tua Azienda la migliore soluzione telefonica attualmente disponibile. Chiedi consiglio ai consulenti TIM di Valore BF, ti daranno le risposte necessarie e saranno il tuo unico referente come agenzia di telecomunicazioni.

396

You may also like